Romaeuropa | al Maxxi dalla sinfonia per frullatori alla Corazzata Potëmkin musicata, l’11/11 la migliore musica sperimentale

potemkin-1@romaeuropa

Domenica 11 novembre Romaeuropa Festival 2018 presenta in corealizzazione con il MAXXI – Museo Nazionale delle arti del XXI secolo nell’ambito di Contemporaneamente Roma un’intera giornata dedicata alla sperimentazione musicale. Protagonisti sono alcuni artisti italiani che portano avanti una ricerca radicale e profonda sulla composizione musicale, spesso ponendola in relazione ai linguaggi del cinema, del video o delle arti visive. Continua a leggere “Romaeuropa | al Maxxi dalla sinfonia per frullatori alla Corazzata Potëmkin musicata, l’11/11 la migliore musica sperimentale”

DOPO 37 ANNI IL “CONCERTO GALLEGGIANTE” DI ALVIN CURRAN TORNA DOMENICA 25 SETTEMBRE AL LAGHETTO DI VILLA BORGHESE PER ROMAEUROPA

mr_central_park_photo_megan_szymanski_@Romaeuropa #REF16

Marine Rites, lo storico “concerto galleggiante” presentato a Roma nel lontano 1979 dal Maestro Alvin Curran, torna in una nuova versione diurna per Romaeuropa Festival, domenica 25 settembre al laghetto di Villa Borghese, luogo in cui fu eseguito per la prima volta. Continua a leggere “DOPO 37 ANNI IL “CONCERTO GALLEGGIANTE” DI ALVIN CURRAN TORNA DOMENICA 25 SETTEMBRE AL LAGHETTO DI VILLA BORGHESE PER ROMAEUROPA”

Alvin Curran: performance-concerto in Piazza del Campo con quattro bande in “collisione sonora”

Alvin_Curran_plays_shofar_at_CJM_window_2009

Domenica 11 ottobre dalle 16 partiranno da quattro angoli cittadini quattro diverse bande musicale per un finale originale in piazza del Campo Continua a leggere “Alvin Curran: performance-concerto in Piazza del Campo con quattro bande in “collisione sonora””

Siena Capitale italiana della cultura per il 2015 scommette sul Contemporaneo e la città del Palio diventa museo d’arte diffusa

Materialità dell’Invisibile #5

#CRE.DI #Siena2015Lab #SienaCapitale

Clet Abraham, Xu Hong Fei, David Glass, Alvin Curran, Cracking Art sono solo alcuni deigli artisti coinvolti in mostre, installazioni e performance. Grande attesa per l’intera settimana di eventi al Santa Maria della Scala che si trasforma nel quartier generale di “Verso”, il network di artisti ed operatori culturali della città riuniti attorno al “tavolo del contemporaneo” nato in occasione degli Stati generali della cultura

Il 10 ottobre la prima Notte Bianca del Contemporano. Continua a leggere “Siena Capitale italiana della cultura per il 2015 scommette sul Contemporaneo e la città del Palio diventa museo d’arte diffusa”