Ottobre caldo… pieno di cambiamenti dall’arte all’editoria radiotelevisiva

1493145951_652-6#REA #RadiotelevisioniEuropeeAssociate

Mentre nel giornalismo italiano testate come  Artribune attribuiscono a scelte di regime i cambiamenti liberali messi in atto nel mondo dell’arte da Giorgio de Finis (nuovo Direttore Artistico del Museo Macro di Via Nizza a Roma), nel mondo radiotelevisivo è in atto un potenziale stravolgimento che sta mettendo a rischio  1200 emittenti: per la precisione 400 TV e 800 RADIO.

Continua a leggere “Ottobre caldo… pieno di cambiamenti dall’arte all’editoria radiotelevisiva”