TONY BENNETT e il pianista jazz BILL CHARLAP insieme per “THE SILVER LINING: THE SONGS OF JEROME KERN”

Tony-Bennett-The-Silver-Lining-news(@itstonybennett)  #BillCharlap

Esce oggi 25 settembre 2015 The Silver Lining: The Songs of Jerome Kern, il nuovo album di Tony Bennett insieme all’acclamato pianista jazz Bill Charlap.

Con il seguito di Cheek To Cheek, fortunatissimo album di duetti con Lady Gaga che ha raggiunto la vetta delle classifiche e conquistato un Grammy, Tony Bennett continua a celebrare i classici del Great American Songbook. “The Silver Lining: The Songs of Jerome Kern” è infatti un tributo al genio di Jerome David Kern (1885-1945), uno dei più importanti compositori americani di musical e di brani ormai diventati degli standard.

Tony Bennett è l’unico artista che da 60 anni riesce a fondere pop e jazz su scala internazionale. “The Silver Lining: The Songs of Jerome Kern” va ad arricchire quel repertorio senza tempo che Bennett ha inciso nel corso di una carriera a cavallo tra i due generi; particolarmente apprezzati sono i suoi album di piano jazz con Bill Evans nel 1975 e nel 1977. Massimo esponente della commistione tra i due universi musicali, negli ultimi anni Tony è stato mentore di artiste contemporanee come Lady Gaga e Amy Winehouse, che grazie a lui si sono avvicinate al jazz. Con The Silver Lining: The Songs of Jerome Kern Tony Bennett – che l’anno prossimo festeggerà il suo 90esimo compleanno – si conferma uno dei più grandi interpreti della storia, che ancora una volta incide un album destinato a lasciare il segno nell’industria discografica.

Nel corso della sua carriera, Jerome Kern compose più di 700 canzoni, creando elementi musicali utilizzati in più di 100 opere teatrali e collaborando con i più grandi autori e librettisti dell’epoca (tra cui P.G. Wodehouse, Oscar Hammerstein II, Dorothy Fields, Johnny Mercer, Ira Gershwin e E.Y. Harburg) per uno sconfinato repertorio di classici, quali ad esempio “Ol’ Man River”, “Can’t Help Lovin Dat Man”, “Smoke Gets in Your Eyes”, “The Way You Look Tonight”, “Long Ago and Far Away”, solo per citarne alcuni.

Jerome Kern, originario di New York, fu per oltre quarant’anni una figura di spicco nel mondo dei musical di Broadway e Hollywood. Partendo dalla tradizione del vaudeville e dell’operetta, introdusse nuovi ritmi di ballo, ritmiche sincopate e progressioni jazz con i quali contribuì a definire il modello del musical così come lo conosciamo oggi. Sebbene molti dei suoi musical di Broadway e musical cinematografici di Hollywood abbiano riscosso un enorme successo all’epoca, oggi Kern è ricordato prevalentemente per “Show Boat”, che rimane uno dei suoi cavalli di battaglia.

Nelle note di copertina di “The Silver Lining: The Songs of Jerome Kern”, Will Friedwald, storico della musica, descrive Kern come “… il trait d’union tra la grande musica dei classici storici e contemporanei, l’anello di congiunzione tra Brahms e Charlie Parker… Un architetto fondamentale di quella forma d’arte squisitamente americana che si sarebbe affermata come musical… Uno dei padri fondatori di un termine successivamente coniato da Tony Bennett: ‘The Great American Songbook’”. (Friedwald scrive di musica e cultura pop su The Wall Street Journal, ha lavorato con Tony Bennett per il memoir The Good Life ed è autore di otto libri, tra cui i premiati A Biographical Guide to the Great Jazz and Pop Singers, Sinatra! The Song Is You, Stardust Melodies e Jazz Singing.

“Il progetto di un Songbook di Kern è nato da un’idea di Tony”, scrive Will Friedwald, “e così Kern è diventato uno dei pochi compositori canonici (Rodgers e Hart, Harold Arlen, Duke Ellington, Irving Berlin e Cy Coleman) ai quali Bennett ha dedicato un intero album. È stata un’idea di Tony anche realizzare l’album in collaborazione con il grande Bill Charlap… Un altro che è in grado di prendere una grande canzone che tutti sappiamo a memoria e suonarla come se non l’avessimo mai sentita prima d’ora”.

Ad accompagnare Tony Bennett e Bill Charlap su The Silver Lining: The Songs of Jerome Kern ci sono la pianista Renee Rosnes (nei duetti di pianoforte), Peter Washington (basso) e Kenny Washington (batteria). Sebbene portino lo stesso cognome, Peter e Kenny non sono parenti, ma suonano con Bill Charlap da quasi vent’anni, mentre la pianista Renee Rosnes è la compagna di Charlap da quasi dieci.

La tracklist di The Silver Lining: The Songs of Jerome Kern riassume il meglio un catalogo vastissimo, che annovera più di 700 composizioni. Reinterpretando alcune delle più belle canzoni di Jerome Kern, Tony Bennett e Bill Charlap non solo ci fanno conoscere il mondo musicale del compositore, ma esaltano con rara sensibilità la valenza universale di questi brani immortali.

TONY BENNETT & BILL CHARLAP – THE SILVER LINING: THE SONGS OF JEROME KERN

Musicisti:
Voce: Tony Bennett
Piano: Bill Charlap e Renee Rosnes
Basso: Peter Washington
Batteria: Kenny Washington
Arrangiamenti di Tony Bennett e Bill Charlap

Tracklist album:

ALL THE THINGS YOU ARE (pianoforte singolo)
PICK YOURSELF UP (trio)
THE LAST TIME I SAW PARIS (duetto di pianoforte)
I WON’T DANCE (trio)
LONG AGO AND FAR AWAY (duetto di pianoforte)
DEARLY BELOVED (trio)
THE SONG IS YOU (duetto di pianoforte)
THEY DIDN’T BELIEVE ME (trio)
I’M OLD FASHIONED (trio)
THE WAY YOU LOOK TONIGHT (pianoforte singolo)
YESTERDAYS (trio)
MAKE BELIEVE (pianoforte singolo)
NOBODY ELSE BUT ME (trio)
LOOK FOR THE SILVER LINING (duetto di pianoforte)

*Pianoforte singolo: Bill Charlap

*Duetto di pianoforte: Bill Charlap e Renee Rosnes

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...