Le classifiche della settimana dall’11 al 17 dicembre

Classifiche-14.12-news

La classifica degli album più venduti della settimana dall’11 al 17 dicembre si apre con Le Cose Che Non Ho di Marco Mengoni alla posizione #2. Sale di una posizione Biagio Antonacci con Biagio, che conquista la #5; sono 4 le posizioni in più per L’Amore Si Muove de Il Volo, che passa dalla #12 alla #8. Debuttano alla #11 gli Urban Strangers con Runaway, seguiti alla #12 da Fedez con Pop-hoolista Cosodipinto Edition, in ascesa di ben 12 posizioni. I One Direction si attestano alla #14 con Made In The A.M..

Guadagnano 2 posizioni De Gregori Canta Bob Dylan: Amore E Furto di Francesco De Gregori, che questa settimana occupa la #16, e 5 posizioni Hitstory di Gianna Nannini, che approda alla #21. Continuiamo con gli artisti italiani alla #23, dove si piazza J-Ax con Il Bello d’Esser Brutti Multiplatinum Edition. Debutta alla #25 Giosada con l’EP omonimo, seguito alla #26 da Giusy Ferreri con HITS. Alla #28 intercettiamo Bruce Springsteen con The Ties That Bind: The River Collection.

Seconda presenza in chart alla #32 per Il Volo con Live A Pompei, in salita di una posizione. La #35 e la #36 vanno rispettivamente a Mario Biondi con Beyond e ai Big Time Rush con BTR, che scala 7 posizioni. Sono 5 le posizioni in più per David Gilmour con Rattle That Lock, che si aggiudica la #39. Alla #43 torna Marco Mengoni con Parole In Circolo, che guadagna 2 posizioni e cede la #45 a Gigi D’Alessio con Malaterra. Antonello Venditti è alla #48 con Tortuga: Un Giorno In Paradiso – Stadio Olimpico 2015, seguito alla #49 da Il Volo, in ascesa di una posizione con Sanremo Grande Amore.

Rimane stabile alla #51 Massimo Ranieri con Canzone Napoletana. Piccola Enciclopedia Vol.1, 2, 3. Secondo album in chart alla #56 per i Big Time Rush, che ritroviamo con Elevate, in salita di 7 posizioni; seguono alla #57 Roger Waters The Wall di Roger Waters e alla #58 Pop-up di Luca Carboni. Proseguiamo alla #59 con Mario Christmas di Mario Biondi, che sale a sua volta di 7 posizioni; sono 2 le posizioni in più per Mariah Carey con Merry Christmas, che segue alla #60.

Passiamo alla #69, occupata 24/7, il terzo album in chart dei Big Time Rush che guadagna 3 posizioni. Alla #74 torna Massimo Ranieri con Malìa – Napoli 1950-1960. La #77 va a Dave Gahan & Soulsavers con Angels & Ghosts, in ascesa di 2 posizioni, seguiti alla #78 da Francesca Michielin con di20. Baby K scala 4 posizioni e raggiunge la #80 con Kiss Kiss Bang Bang; new entry alla #82 per i Moseek con l’EP omonimo. Alla #88 c’è Lucio Dalla con Lucio Dalla – Trilogia, e alla #91 Fabrizio De André con In Direzione Ostinata E Contraria, che sale di una posizione.

Sono 3 le posizioni in più per Rocco Hunt con SignorHunt, che va dalla #97 alla #94. Rientra in chart alla #96 il Greatest Hits dei Foo Fighters, seguito alla #97 da Fabrizio De André In Studio di Fabrizio De André.

Nella classifica dei singoli più scaricati ed ascoltati in streaming, gli Urban Strangers si piazzano alla #2 con Runaway. Alla #4 c’è Marco Mengoni con Ti Ho Voluto Bene Veramente, seguito alla #5 da Fedez & Mika con Beautiful Disaster, in ascesa di 13 posizioni, ed alla #6 da Giosada con Il Rimpianto Di Te, a sua volta guadagna 7 posizioni.

Continuiamo alla #7 con Maître Gims, che scala 8 posizioni con Est-ce Que Tu M’Aimes?; sono 4 le posizioni in più per Davide Shorty con My Soul Trigger, che passa dalla #14 alla #10. Seguono alla #11 gli R.City ft. Adam Levine con Locked Away. Alla 13 c’è Baby K con Roma-Bangkok ft. Giusy Ferreri. Salgono di 2 posizioni 21 Grammi di Fedez, che va dalla #19 alla #17, e di 4 posizioni All I Want For Christmas Is You di Mariah Carey, che si piazza alla #18. Segue alla #19 Giusy Ferreri con Volevo Te, in salita di 4 posizioni.

Alla #21 rimane stabile How Deep Is Your Love di Calvin Harris & Disciples, mentre alla #25 debutta Oceans degli Urban Strangers. Una posizione in più per El Perdón di Nicky Jam & Enrique Iglesias, che si aggiudica la #31. Terza presenza in chart per gli Urban Strangers alla #34 con Cupid’s Chokehold, che vola di ben 58 posizioni. Sono 3 le posizioni guadagnate da Cheerleader di Omi, che approda alla #39. La #41, la #42 e la #43 vanno rispettivamente a Luca Carboni con Luca Lo Stesso e ai One Direction con Perfect e Drag Me Down. Si conferma alla #49 Kygo con Stole The Show ft. Parson James.

La classifica delle compilation più vendute vede alla posizione #2 Zecchino d’Oro 58° Edizione. Scala ben 17 posizioni X Factor 9 Compilation, che raggiunge la #9, seguito alla #10 da Happy Christmas!, a sua volta in ascesa di 2 posizioni.

Nella classifica dei DVD musicali più venduti, alla #1 si conferma Live A Pompei de Il Volo, e alla #3 debutta Racine Carrée Live di Stromae. Sale di 5 posizioni Where We Are: Live From San Siro Stadium dei One Direction, che passa dalla #10 alla #5. Sono 5 le posizioni in più anche per The Wall dei Pink Floyd, che troviamo alla #13. New entry alla #15 Jimi Hendrix: Electric Church di Jimi Hendrix, seguito alla #16 da Michael Jackson Live At Wembley July 16, 1988 di Michael Jackson e dal rientro di Fabrizio De André con Fabrizio De André In Concerto alla #18.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...