Bob Sinclar a Cagliari. Sul palco anche i giovani talenti sardi

sinclar-1@bobsinclar

La sfida del gruppo L’Unione Sarda con a capo Radiolina per promuovere la musica di qualità a favore delle nuove generazioni

Un grande festival musicale, una gigantesca macchina multimediale per raccontarlo e un contest volto a promuovere la musica di qualità in Sardegna e per la Sardegna.

L’idea nasce dal primo gruppo di informazione dell’Isola con radio, quotidiano, tv e sito web leader regionali per contatti raggiunti (certificati Audipress, Audiweb, Ter/Radiomonitor, Auditel).

Radiolina, con le altre testate del Gruppo editoriale de L’Unione Sarda – L’Unione Sarda, Videolina e unionesarda.it – lancia “Poetto On Air”, iniziativa al debutto venerdì 28 luglio sul lungomare cagliaritano e che rappresenta una prima assoluta nel panorama musicale italiano: un palcoscenico dal profilo internazionale, che arriva al termine di una combattuta competizione, un vero e proprio contest trasmesso dai media locali, per la promozione dei talenti dell’Isola.

Un mix fra locale e globale, fra tv, radio e web, e un ciclo di appuntamenti che sta facendo esplodere l’entusiasmo in Sardegna.

Protagonista della serata del 28 luglio sarà la star assoluta della musica house Bob Sinclar, che si alternerà sul palco con i freschi vincitori – rigorosamente sardi – del contest e i Dj di Radiolina.

“Da anni il nostro gruppo – spiega Lia Serreli, direttore generale – lavora attraverso format radiofonici e televisivi volti alla valorizzazione del patrimonio di conoscenze e competenze in ambito musicale di cui la Sardegna è ricca. Il nostro obiettivo è offrire ai giovani un trampolino di lancio verso professioni che, in un territorio quale quello locale che molto punta sullo spettacolo e l’intrattenimento, può realmente fare la differenza, in termini di possibilità di occupazione così come di miglioramento sostanziale dell’attrattività turistica del territorio”.

Solo nel 2017 i due contest lanciati da Radiolina, uno riservato alle band emergenti e uno, appena concluso, riservato ai Dj e appassionati della consolle, hanno raccolto oltre un centinaio di adesioni. Con una qualità sul palco che ha sorpreso organizzatori e membri della giuria, a tal punto che la scelta è stata quella di ampliare la rosa dei vincitori.

“Lo stato di salute della musica nell’Isola è ottimo – il commento dell’amministratore delegato di Radiolina Francesca Basti – e non solo per l’entusiasmo mostrato, ma anche per la capacità tecnica e interpretativa dei partecipanti, spesso alle prese con la prima esibizione in pubblico. Iniziative di questo tipo diventano ancora più importanti quando, come in questo caso, riescono a raggiungere un pubblico ampio grazie alla copertura mediatica offerta attraverso diversi mezzi e canali, fra cui il web: molti ragazzi proprio su internet riescono a trovare una fonte importante d’insegnamento e ispirazione”.

Per accompagnare la manifestazione, il gruppo de L’Unione Sarda metterà in campo una lunga maratona mediatica, con interviste, approfondimenti, dirette social, speciali radiofonici e televisivi su Radiolina, Videolina, L’Unione Sarda e unionesarda.it

All’appuntamento con Bob Sinclar ne seguiranno altri due, uno in programma il 10 agosto con protagonista il maestro della techno Sven Vath e uno il 25 agosto con il nuovo idolo dei giovani rapper Sfera Ebbasta.

Per informazioni e approfondimenti:

http://www.radiolina.it
http://www.videolina.it

http://www.unionesarda.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...