La seducente assenza di Valeria Caliandro|24 novembre singolo e video|1dicembre album

0b234702-c1cb-4d12-83ff-f751a910579e

La seducente assenza è il titolo del nuovo ALBUM  DA SOLISTA della cantautrice  EX VILROUGE
Sarà DISPONIBILE SULLE PRINCIPALI PIATTAFORME DI STREAMING, DIGITAL STORE E IN FORMATO CD dal 24 novembre

Anticipato dal singolo Giostre, in uscita il 22 novembre, esce il primo di dicembre La seducente assenza​, ​​il ​nuovo album di Valeria Caliandro​ che racconta l’altrove e la sua nostalgia. Un sentimento umano e inevitabile, che può ingannare o restituire la libertà di sognare.

Qualsiasi sia il suo intento, l’altrove ci seduce. Un altrove che emerge attraverso le sette tracce che compongono questo album e che si respira attraverso un dialogo d’amore continuo: con la persona di un amore passato, presente e di un possibile futuro. Il titolo dell’album è tratto dalla quinta traccia La sirena e il pirata: l’eco infinita delle cose mai concluse, la seducente assenza dell’altrove. Amore e morte sono al centro di questo mondo liquido, fatto di storie abitanti il mare, con tutte le sue sfumature e profondità, conca perfetta per ospitare le metafore di questo lavoro. Nessuno meglio di una sirena può, da sola, tutto ciò.

49f96603-bc35-4705-9a45-3cc3ca6f600d

La seducente assenza è la catarsi di una liberazione, una trasformazione.

Un passaggio necessario che ha portato Valeria ad abbandonare il nome d’arte Vilrouge (che l’aveva accompagnata fino ad oggi) per ritrovare l’essenza della propria identità, senza più la necessità di celarsi, con la volontà di mettersi ancor più a nudo come artista, più cosciente di sé e dei propri mezzi. Se nel debutto discografico, Immacolato Caos, Valeria tesseva con il suo fidato pianoforte trame chamber pop in cui un gusto neoclassico incontrava l’ariosa canzone d’autore italiana d’impronta barocca, per La seducente assenza, complice la produzione artistica di Lorenzo Tommasini (già produttore per De Gregori, P.G.R., C.S.I, Denise, etc. ), la polistrumentista e compositrice pratese indaga ancora più a fondo la sua scrittura densa ed ermetica, relegando ad una diversa collocazione il suo strumento prediletto per esplorare nuovi e più ampi mondi sonori. Il risultato sono sette brani di cui Valeria è autrice e compositrice che vanno a costruire un lavoro autentico che non segue alcuna moda ma che prosegue solo le orme di un percorso volto all’espressione dell’Io e del mondo.

Ecco la tracklist: 1. ogni forma / 2. giostre / 3. a-mors / 4. corpi celeste / 5. la sirena e il pirata / 6. galeoni  / 7. michelangelo antonioni  (canzone di Caetano Veloso, introduzione dell’episodio “Il filo pericoloso delle cose” del regista Michelangelo Antonioni, all’interno del film collettivo “Eros)

USCITA ALBUM : 1 DICEMBRE

6796248d-1cf9-431e-ad49-186195ddf873

Valeria Caliandro, classe 1986, origini pugliesi, nasce a Firenze e cresce a Prato, dove vive. Nel 2012 pubblica a nome Vilrouge il suo primo disco, Immacolato Caos, che riceve unanimi consensi dalla stampa e dalla critica. Prosegue e costruisce la sua carriera fondandola sulla ricerca, l’insegnamento della musica nelle scuole e con diversi laboratori, e l’educazione all’ascolto per i bambini. Negli ultimi quattro anni colleziona esperienze fondamentali fatti di incontri decisivi. Tra questi ha l’opportunità di conoscere e condividere il palco con artisti quali Francesco De Gregori e Carmen Consoli, la quale la invita ad aprire le date toscane della tournée teatrale del suo Eco di Sirene Tour. La seducente assenza è il suo secondo album.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...