RICCARDO SINIGALLIA | CIAO CUORE TOUR, dal 17 gennaio 2019 live in tutta Italia

RiccardoSinigallia_D0B7501©fabiolovino_b@RSinigallia

Partirà a gennaio 2019 il nuovo tour di Riccardo Sinigallia per presentare dal vivo l’ultimo album “Ciao Cuore” (Sugar), uscito a settembre scorso, a quattro anni di distanza dal precedente progetto discografico. Il “Ciao Cuore Tour” prenderà il via da Torino il 17 gennaio, per poi proseguire nei club delle principali città italiane.

La tournée sarà l’occasione per ripercorrere dal vivo i successi più amati dell’artista e presentare i brani di “Ciao Cuore”, tra i quali l’omonimo singolo che ha anticipato l’uscita del disco, con il quale Sinigallia accompagnerà ancora una volta il proprio pubblico alla scoperta di quei tratti sonori che hanno lasciato impronte riconoscibili nel cantautorato contemporaneo italiano.

Queste le date annunciate: 17 gennaio Torino (Hiroshima Mon Amour), 18 gennaio Brescia (Latteria Molloy), 19 gennaio Bologna (Locomotiv Club), 25 gennaio Milano (Santeria Social Club), 1° febbraio Roncade-TV (New Age Club), 7 febbraio Pozzuoli-NA (Duel Beat), 8 febbraio Modugno-BA (New Demodè), 9 febbraio Lecce (Officine Cantelmo), 15 febbraio Perugia (Rework Club), 16 febbraio Roma (Monk Club).

Il tour è una produzione Massimo Levantini per Baobab Music; per tutte le info: www.baobabmusic.it; i biglietti sono disponibili online sul circuito www.ticketone.it e nelle prevendite abituali. RTL 102.5 è la radio ufficiale del “Ciao cuore tour”.

Riccardo Sinigallia, Insieme al fratello Daniele, da sempre è dedito alla ricerca musicale e all’approfondimento del rapporto con le parole. Co-firma e produce alcuni successi della recente storia musicale italiana come “Due destini” e “La descrizione di un attimo” per i Tiromancino, “Vento d’estate” e “Lasciarsi un giorno a Roma” di Niccolò Fabi o “Cara Valentina” per Max Gazzè, o come l’album “Non erano fiori” di Coez, contribuendo significativamente alla popolarità della scena romana dagli anni ’90 fino ad oggi. Si è anche occupato della composizione di colonne sonore per film e documentari come, per esempio, “Paz!” e “I mille giorni di mafia capitale”. Dall’ultimo album di inediti “Per Tutti”, Riccardo Sinigallia si è dedicato a diverse produzioni, tra cui “La Fine dei Vent’anni” di Motta e “Botanica”, il secondo progetto discografico dei Deproducers, collettivo musicale di cui fa parte insieme a Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo e Max Casacci.

“Ciao Cuore”, nuovo lavoro discografico, è un disco di relazioni dirette. Ogni canzone diventa un personaggio e ogni personaggio ha una storia da raccontare. È un volo tra l’immaginario e la realtà immediata di Riccardo Sinigallia. Ci si muove nei quadri in cui le storie e le impressioni si intrecciano e si lasciano spiare, accompagnati da suoni puri ed editing decisi. Il continuo mettersi in gioco, la minuziosa ricerca musicale nei più svariati campi e la sua profonda sensibilità artistica, si riversano in “Ciao Cuore”.

RiccardoSinigalllia_D0B7661©fabiolovino_b

www.instagram.com/riccardo_sinigallia/
www.facebook.com/riccardosinigalliaufficiale/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...