MIA Mercato Internazionale Audiovisivo: più di 120 proiezioni in 4 giorni.

miamarket2019

@MIAmarket_Rome #MIAMARKET2019. #festadelcinema

OLTRE 200 PRODOTTI TRA FILM, SERIE TELEVISIVE E DOCUMENTARI  PRESENTATI IN ANTEPRIMA INTERNAZIONALE

I NUOVI PROGETTI DI FERZAN OZPETEK, SALLY POTTER, FRANCO MARESCO, EDOARDO DE ANGELIS, BEPPE FIORELLO, FRANK SPOTNITZ, LUCIO PELLEGRINI, DAN PERCIVAL, ALESSIO CREMONINI, TONI D’ANGELO, MARCO D’AMORE E ALESSANDRO RAK TRA I TANTISSIMI TITOLI DELL’EDIZIONE #5 Continua a leggere “MIA Mercato Internazionale Audiovisivo: più di 120 proiezioni in 4 giorni.”

MIA Market 2019 | il primo mercato di settore in Italia annuncia la partnership con il prestigioso Festival di Guangzhou

Logo_MIA Market 2019

image002@MIAmarket_Rome

MIA DOC, sezione del MIA I Mercato Internazionale Audiovisivo (16-20 ottobre 2019) e GZ DOC, il più prestigioso Festival di documentari della Repubblica Popolare Cinese di cui è segretario Generale Jun Liu, sono lieti di annunciare l’inizio di una partnership che si traduce in una stretta e proficua collaborazione a partire già dalla prossima edizione di ottobre.

La selezione Italians Doc it Better, curata dal team del MIA DOC di cui è responsabile Marco Spagnoli, diventerà, infatti, la base per la preselezione dei titoli italiani presenti in Cina durante il Festival del prossimo dicembre, mentre già adesso un documentario preselezionato da GZ DOC sarà presentato in anteprima al “DOC Pitching Forum del MIA”.

Inoltre, il progetto prevede la condivisione delle strategie creative e produttive dei due paesi rispetto al documentario, genere sempre più interessante per l’industria nazionale e internazionale per vincere le sfide del mercato globale. Ad ottobre, durante il MIA, una delegazione cinese incontrerà i produttori e i cineasti italiani per illustrare l’interesse cinese nella produzione di documentari. A dicembre, a Guangzhou, una delegazione italiana di produttori e registi incontrerà >i colleghi locali.

«L’accordo con Guangzhou ci permette di proseguire verso una collaborazione sempre più ampia con player internazionali, anche nell’ambito dei documentari» commenta Francesco Rutelli, Presidente dell’ANICA«un percorso, quello dell’industria italiana, con l’obiettivo di riuscire a crescere ed affermarsi nel mercato mondiale».

«Siamo onorati di avviare una partnership con il prestigioso Festival di Guangzhou. Questo nuovo accordo conferma la crescita dell’attenzione internazionale sui contenuti audiovisivi italiani ed evidenzia il ruolo del MIA e in questo caso del MIA DOC nel panorama dei mercati audiovisivi. Ci auspichiamo che questo sia l’inizio di una lunga e proficua collaborazione» aggiunge Giancarlo Leone, Presidente dell’Associazione Produttori Audiovisivi (APA).

«Siamo molto soddisfatti di questo accordo, sviluppato nell’ambito del lavoro che stiamo portando avanti con Mibac e Mise di stretta collaborazione con la Cina volto ad avere prodotti italiani sempre più adatti alle sfide internazionali», commenta Roberto Stabile, responsabile dell’Ufficio per l’internazionalizzazione dell’ Anica e del Progetto Cina Mibac-Mise. «La stretta cooperazione tra gli amici di Guangzhou e il nostro mercato d’eccellenza, il MIA, è nel segno di un percorso che stiamo compiendo in tutte le direzioni per affrontare i cambiamenti dell’industria in maniera efficace ed in linea con i tempi».

«Apprezziamo i documentari ideati da registi e produttori italiani che hanno saputo catturare l’interesse del pubblico cinese. Desideriamo collaborare con le società italiane per coprodurre storie, provenienti dalle due culture, indirizzate al mercato internazionale. Vorremmo anche presentare in Italia i documentari cinesi insieme ai loro talentuosi autori al pubblico e ai nostri colleghi italiani. Credo fermamente che la collaborazione con MIA DOC possa aiutare la realizzazione di questi obbiettivi e incoraggiare lo scambio reciproco tra le comunità >documentaristiche dei due paesi» spiega Jun Liu, Segretario Generale del Comitato Organizzatore di GZDOC.

«È un grande onore essere stati scelti per collaborare in maniera attiva ed efficace con un Festival tanto importante e prestigioso», conclude Lucia Milazzotto, Direttore del MIA MARKET. «La nostra piattaforma, che sostiene l’intero Sistema cinematografico e audiovisivo italiano, nel rafforzare i rapporti industriali e creativi con gli interlocutori stranieri, è studiata per offrire ai partecipanti del mercato possibilità di collaborazione a trecentosessanta gradi. In questo senso, MIA ha costruito proficue partnership internazionali per tutte le sezioni e, in particolare, questa con Guangzhou continua il lavoro per mettere Roma e il MIA DOC al centro dell’universo produttivo del documentario sul mercato internazionale, aiutando in maniera sensibile i documentari italiani».

Sito ufficiale:www.miamarket.it

I vincitori del Premio Carlo Bixio e della Targa SIAE Idea d'Autore

Schermata 2017-10-23 alle 13.36.03

Consegnati i premi ai vincitori del Premio Carlo Bixio 2017 in occasione della serata finale del MIA, Mercato Internazionale Audiovisivo.

RTI, che in questa sesta edizione ha messo in palio il premio, ha deciso di articolare in due categorie il bando: migliore sceneggiatura e miglior concept di serie.
“77” e  “Dante” si aggiudicano la VI edizione Continua a leggere “I vincitori del Premio Carlo Bixio e della Targa SIAE Idea d'Autore”

13° FESTIVAL DELLE TERRE || Premio Internazionale Audiovisivo della Biodiversità || dal 1 al 4 dicembre 2016

14543782_1212114532176167_8245618076472581659_o

La 13° edizione del Festival delle Terre – Premio Internazionale Audiovisivo delle Biodiversità torna a Roma dal 1 al 4 dicembre 2016 negli spazi del cinema Trevi di Roma, presentando numerose opere tra documentari, film d’inchiesta e animazioni per testimoniare l’universo dei diritti legati alla terra attraverso gli occhi e le parole di chi ne è protagonista: piccoli produttori di cibo, comunità locali, popoli indigeni e tutti coloro che si battono in difesa della terra, del territorio e della sovranità alimentare. Continua a leggere “13° FESTIVAL DELLE TERRE || Premio Internazionale Audiovisivo della Biodiversità || dal 1 al 4 dicembre 2016”