Eliche, lanterne e musica | al via a Signa l’evento per Cure2Children nel segno di Davide Astori

18.09.21 Presentazione Eliche consiglio regionaleNella foto da sinistra: Andrea Marzi, Beppe Bonardi, Eugenio Giani, Angela Bagni, Giampiero Fossi, Roberto Valerio

Anche Lorenzo Baglioni in scena per il progetto intitolato a Davide Astori.
Presentata  in Consiglio Regionale la manifestazione promossa dalla Pollicino Onlus:due giorni di iniziative al Parco dei Renai per raccogliere fondi a favore dei bambini

21 settembre 2018 –  Si potrà fare un volo in elicottero o assistere al lancio dei paracadutisti, cimentarsi in arrampicate, divertirsi con il paintball o sorridere con l’ironia di Lorenzo Baglioni. Sono tante le iniziative proposte per domani e domenica da “Eliche, lanterne e musica”, iniziativa promossa dall’associazione signese Pollicino Onlus, in programma al Parco dei Renai di Signa (Firenze) il 22 e 23 settembre (a partire dalle ore 9). L’inaugurazione si terrà alle 11; al termine il passaggio dei monoelica con fumogeno tricolore. Evento clou della due giorni sarà lo show di Lorenzo Baglioni (23 settembre, ore 21.30): il ricavato andrà a favore della Fondazione Cure2Children, onlus impegnata nel promuovere la cura dei bambini affetti da malattie oncologiche nei Paesi in via di sviluppo, di cui Lorenzo Baglioni è testimonial.

I fondi raccolti durante i due giorni infatti, saranno destinati al nuovo progetto in Ghana, all’ospedale “Greater Accra Regional Hospital”, nel quale è nata, nello scorso mese di giugno, la prima Unità di Trapianto di Midollo Osseo (BMT UNIT) di tutta l’Africa subsahariana che servirà a guarire i bambini affetti da anemia falciforme, grave malattia del sangue frequente tra i più piccoli. L’unità è stata intitolata alla memoria di Davide Astori, per testimoniare l’impegno che Davide avrebbe voluto continuare a mettere in questo progetto e portare avanti il messaggio che lui stesso aveva scelto per sostenere bambini di Cure2Children: “Ogni bambino ha il diritto di giocare la Sua partita, sosteniamo Cure2Children!

Il programma e la finalità dell’evento sono stati presentati questa mattina nel corso di una conferenza stampa in Consiglio Regionale, alla presenza di Eugenio Giani presidente del Consiglio Regionale della Toscana, Giampiero Fossi assessore alla cultura del comune di Signa,
 Angela Bagni sindaco di Lastra a Signa,
 Beppe Bonardi presidente della Pollicino onlus, 
Roberto Valerio membro del consiglio direttivo di Cure2Children, Andrea Marzi amministratore delegato dell’Isola dei Renai.

«Siamo qui a presentare un evento – ha detto Beppe Bonardi – che interesserà in particolare i bambini. L’obbiettivo è aiutare Cure2Children, una realtà conosciuta 12 anni fa con Pollicino Onlus che fin da subito abbiamo supportato per le sue finalità. Abbiamo lavorato con tutte le nostre forze per realizzare una bella iniziativa e confidiamo in una grande partecipazione per dare il massimo supporto alla Cure2Children».

«Quella che presentiamo questa mattina è un’iniziativa importante, svoltasi già in diverse edizioni anche nel Comune di Lastra a Signa con finalità benefiche – ha commentato Angela Bagni –. Due giornate con tante iniziative che rappresentano un modo bello di raccogliere fondi e che in più sono ospitate in un luogo bellissimo come i Renai: un connubio che ci auguriamo porterà risultati importanti».

«Con questa iniziativa il Parco dei Renai si conferma un luogo che va oltre il territorio – ha detto Giampiero Fossi – : un grande parco metropolitano, uno dei cuori della nostra Toscana, aperto al bello e alla solidarietà. Voglio sottolineare la presenza all’interno della manifestazione delle nostre Forze Armate, un elemento cha contribuirà a far sentire una parte vera e viva della nostra Nazione».

«Quest’anno il Parco dei Renai compie diciotto anni – ha detto Andrea Marzi –; fin dall’inizio è stato pensato per ospitare attività e manifestazioni, alcune stabili legate alla struttura del parco altre, come questa, organizzate nel corso dell’anno. Un’iniziativa dalle finalità solidali che ha avuto fin dall’inizio tutto l’appoggio del Parco; mi auguro che il nostro spazio possa ospitare ancora manifestazioni di questo spessore».

«Nel mondo degli adulti c’è tanta ricerca, nel caso dei bambini invece, contrariamente a quanto si può pensare, le patologie oncologiche sono considerate malattie rare e quindi non ci sono i numeri per fare un certo tipo di ricerca clinica – ha spiegato Roberto Valerio –. Con Cure2Children siamo riusciti a dimostrare che è possibile curare un bambino malato di una grave patologia del sangue o oncologica anche nei Paesi poveri o in via di sviluppo. Teniamo molto a questa iniziativa, anche perché i fondi raccolti andranno a un progetto particolare intitolato a Davide Astori che proprio a Signa si presentò come testimonial di Cure2Children».

«Voglio ringraziare tutti i protagonisti coinvolti in questa iniziativa – ha concluso Eugenio Giani –. Il Parco dei Renai, uno dei parchi più significativi della Toscana e punto di riferimento per la concretizzazione del rapporto fra uomo e natura, per questi due giorni si mette a disposizione della Città Metropolitana di Firenze che potrà vivere e sostenere questa bella iniziativa in una cornice d’eccellenza. Trovo significativo questo stringersi di impegno e partecipazione, anche da parte delle amministrazioni comunali di Signa e Lastra, attorno all’attività di Pollicino Onlus e alla persona di Beppe Bonardi per la buona riuscita di un evento dedicato a una realtà come Cure2Children».

Nei due giorni il Parco dei Renai ospiterà oltre 20 iniziative dedicate sia agli adulti che ai più piccoli: i voli in elicottero, il lancio dei paracadutisti, il passaggio dei monoelica con fumogeno tricolore, l’osservatorio astronomico e il planetario digitale, il trenino elettrico, lo show dei dinosauri che gireranno per il Parco, lo spazio dedicato alla Linea Gotica Pistoiese, il paintball, il villaggio indiano, l’aeromodellismo dinamico. E ancora le carrozze con i cavalli, la fattoria, i giocolieri, le arrampicate, la mostra di elicotteri, gli stand gastronomici e molto altro ancora.

Sabato mattina, nella Chiesa di San Lorenzo a Signa si terrà un’asta di 50 quadri, donati dai rispettivi autori: anche in questo caso il ricavato andrà a favore del progetto. Domenica 23 ecco la Pedalata ecologica al Parco dei Renai con Lomovero Team Bike (partenza ore 9.30; è possibile iscriversi alle ore 8 al gazebo della biglietteria). Lo show di Baglioni, sarà anticipato dalla proiezione del cortometraggio “Fata Burgina” di PieroTorricelli, con Sergio Forconi, Nicola Pecci e Eleonora Cappelletti, premiato con il Pegaso Respect International Film Festival.

Per la realizzazione di “Eliche, lanterne e musica” è stato creato un apposito comitato composto da Beppe Bonardi, dai volontari Fabio CianchiLuciano Lombardi, Alessandro Panchetti Massimo Taccetti e dall’amministrazione comunale di Signa con Marinella Fossi assessore all’associazionismo e al volontariato, Giampiero Fossi assessore alla cultura e Alessandro Minucci responsabile comunale della Protezione Civile. L’iniziativa ha il patrocinio di: Regione ToscanaCittà metropolitana di FirenzeComuni di Signa e Lastra a Signa.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito fino a 13 anni; su donazione per gli adulti. I biglietti per la serata del 23 settembre con lo spettacolo di Lorenzo Baglioni e la proiezione del cortometraggio “Fata Burgina” di Piero Torricelli sono acquistabili nella sede di Pollicino Onlus (piazza della Repubblica 1, Signa) o di Cure2Children (viale Marconi 30, Firenze).

Info: www.cure2children.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...